MUSEI

 

INFORMAZIONI STORICHE E TURISTICHE SU CORTONA

 

Cortona è un piccolo borgo medioevale della Valdichiana, in provincia di Arezzo. La città, è racchiusa dalla antica cinta muraria etrusca, che fu costruita su di una collina che raggiunge circa i 600 metri di altezza. Con la sua posizione sopraelevata Cortona gode di un’ ottima e splendida visuale dai vari punti della città. Da qui si può ammirare il paesaggio della Valdichiana ed anche il lago Trasimeno. Il simbolo di Cortona è il palazzo comunale, caratterizzato dalla torre con l’orologio e la sua scalinata in pietra serena che si affaccia su Piazza della Repubblica. Cortona vanta diverse attrazioni da visitare, tra le più importanti l’Annunciazione del Beato Angelico presso il Museo Diocesano. Il MAEC (Museo dell’ Accademia Etrusca) nel quale è conservata la tabula Cortonensis, sono inoltre esposti molti reperti provenienti da diverse aree etrusche della zona. Raggiungibili a piedi (seguendo il percorso che costeggia le mura della collina) sono: la Fortezza del Girifalco costruita a scopo militare oggi aperta al pubblico, (qui si svolgono mostre fotografiche importanti) ed il Santuario di Santa Margherita, patrona della città. Da qui ammirerete un’incredibile panorama sulla Valdichiana.
Sono varie le attività artigianali di Cortona; dai prodotti di gastronomia locale ai piccoli negozi d’artigianato, tutti quanti collocati sulle strade principali del centro. Nell’area di Cortona si producono inoltre ottimi vini DOC come il Syrah (siamo inoltre a pochi chilometri da Montepulciano e Montalcino) e le enoteche non mancano. Con oltre 30 ristoranti principalmente orientati verso la cucina tradizionale locale e toscana sono molteplici le ambientazioni ed i pasti che potrete apprezzare. In Valdichiana inoltre si alleva la Chianina, una delle razze bovine italiane più antiche e pregiate.
A solo 6 km da Cortona si trova l’ Eremo francescano Le Celle, primo convento costruito da San Francesco d’ Assisi nel 1211, nel quale oggi vive una piccola comunità di frati e dove è possibile visitare la piccola cella dove San Francesco ha dormito. In estate a Cortona sono vari gli eventi e rassegna dedicata all’arte, la storia e la gastronomia da non perdere è la Giostra dell’Archidado (Rievocazione medievale) che si svolge la seconda settimana di Giugno e la sagra della bistecca (ferragosto) con il breciere più grande d’italia.