Percorso per raggiungere la Villa

Come raggiungere Villa Bramasole

Sono in molti i turisti giunti a Cortona per visitare il luogo dove tutto ebbe inizio

Facciamo subito chiarezza le indicazioni che diamo in questa pagina portano a Villa Bramasole, la villa dove è stato ambientato il libro e dove la scrittrice vive parte dell’anno, per intendersi, quella originale. Poi c’è la villa è dove è stato girato il film, questa adesso è una villa vacanze e la si può affittare.

In questa pagina ti daremo le indicazioni per raggiungere la villa originale a piedi partendo dal centro storico di Cortona.

Invitiamo i visitatori ad evitare schiamazzi e rumori quando si è nelle vicinanze di villa Bramasole, per favore non sostare più di 10 minuti. Potrebbe essere utile portare dell’acqua e indossare scarpe comode.

Cominciamo la nostra passeggiata verso villa Bramasole

Da Piazza della Repubblica: proseguire a piedi in Via Nazionale, direzione Piazza Garibaldi, qui potrete ammirare sulla vostra destra il panorama della Valdichiana.

Continua a camminare verso il Parco del Parterre (qui inizia la strada a sterrato), oltrepassa la fontana (questa non è la fontana del film! che era stata creata artificialmente ma in piazza Signorelli).

Continua a camminare fino alla fine del viale (circa 20 minuti). Al termine del viale troverete il Tennis Club, proseguite aggirandolo. Qui la strada torna asfaltata … Continua a camminare per altri 20 minuti circa …

Ad un certo punto dopo un lungo rettilineo attraverserete una serie di curve qui nell’ombra inizierai ad intravedere (sulla vostra sinistra) tra gli alberi villa Bramasole.

 

Villa Bramasole

Il percorso alternativo 

Consigliato per il rientro

Da Bramasole proseguire sempre per la stessa strada per circa 15 minuti, alla fine della strada incontrerai il Torreone (località), dove noterai un Bar-ristoro alla tua sinistra, questo è il posto perfetto per rinfrescarsi, bere un bicchiere o mangiare. (Suggeriamo di provare del prosciutto crudo con melone, un tipico antipasto toscano).

Adesso con la batteria ricaricata siamo pronti a camminare verso il Poggio di Cortona (la parte più alta della città). Aggira il bar poi all’incrocio prendi la stradina a destra … cammina per altri 15/20 minuti … goditi il fantastico panorama della valdichiana … questo scenario dovrebbe apparire alla vostra destra (se non avete preso la strada sbagliata) …

Se percorrerete questo sentiero nell’orario del tramonto, è uno dei “momenti più belli” per vivere il paesaggio di Cortona. Ammira da qui la il campanile della cattedrale. 

Questo percorso vi condurrà ad una delle cinque porte della città “Porta Montanina” che vi garantirà l’accesso al Poggio di Cortona. Passeggia per le stradine del Poggio esplorando le caratteristiche casette in pietra, rilassatevi e godetevi il silenzio e la pace di questo quartiere. 

Per rientrare verso il centro sentitevi liberi di incamminarvi verso qualsiasi direzione che vada a scendere, non preoccupatevi ! finirete per ritrovarvi in una della maggiori piazze (Piazza Signorelli, piazza Repubblica, piazza Carbonaia) … dai un po di spirito di avventura … senno che noia …

 

PERCORSO ALTERNATIVO SU MAPPA

Immagini della villa dove è stato girato il film